Innovazione, R&S

I principali fattori del nostro successo sono l’attenzione al cliente e l’innovazione. Un vasto know-how, moderne attrezzature di laboratorio e collaboratori competenti assicurano la concreta attuazione di ogni nuova idea. Pensare al cliente vuol dire per noi sviluppare cementi e leganti che soddisfino al meglio le esigenze dell’utilizzatore.

Risparmiare sulla CO2 in modo innovativo – Il Supermix C stupisce la giuria del Trigos

Un procedimento speciale e innovativo, che è stato riconosciuto con la candidatura al premio Trigos, consente oggi alla w&p di evitare l’emissione di fino a 2 milioni di tonnellate di CO2 nella produzione del calcestruzzo grazie all’impiego di cariche costituite da scorie depositate in discariche addirittura 100 anni fa, che possono ora sostituire fino al 30% del cemento presente nel calcestruzzo assicurandogli contemporaneamente un più rapido indurimento. La quantità di CO2 in tal modo risparmiata corrisponde alle emissioni prodotte da una Volkswagen Golf che compisse 500.000 volte il giro del mondo!

Un cemento ecologico e resistente

In impianti modernissimi e grazie ai più avanzati procedimenti di analisi si possono oggi produrre cementi in modo ecologico.
Lo sviluppo più recente consiste in un cemento di elevata resistenza prodotto con emissioni di CO2 sensibilmente inferiori alla norma (fino al 20% in meno).

Dalla ricerca di base al prodotto finito

Sull’esempio nel nuovo cemento sviluppato espressamente per lo spritzbeton si dimostra assai bene con quale efficacia il nuovo centro C³ riesca a perseguire obiettivi come lo sviluppo di un legante che risponda alle esigenze del mercato.
Ricerche di base sulle caratteristiche principali del clinker, seguite dalla sperimentazione con contemporaneo monitoraggio del processo di cottura e infine dalla verifica del prodotto grazie alle attrezzature speciali ideate per i test sul calcestruzzo hanno consentito di sviluppare rapidamente un nuovo prodotto fino a renderlo maturo per il mercato.